testo

testo

testo

testo

testo


Energie Alternative

CGA, leader mondiale nella produzione di evaporatori in alluminio, ha esteso l’utilizzo della tecnologia Roll-Bond alla produzione di assorbitori per collettori Solare Termico, Solare Termodinamico, Solar Heating and Cooling e Fotovoltaico Ibrido.

Solare Termico
CGA Technologies ha sviluppato dal 2000 ad oggi una gamma completa di assorbitori solari a circolazione naturale che pressurizzati impiegando la propria tecnologia.
Nell’assorbitore solare di CGA Technologies la canalizzazione è ottenuta grazie ad un processo serigrafico che utilizza un speciale inchiostro sviluppato in oltre 10 anni di ricerca.
Il risultato è una serie di canalizzazioni interne che, realizzate su misura per le esigenze del cliente, garantiscono la migliore circolazione del fluido termo-vettore e di conseguenza il miglior scambio energetico grazie all’ampia superficie in gioco.
L’assorbitore-scambiatore viene poi completato con un collettore, riportante le connessioni idrauliche (in alluminio) e finito mediante verniciatura semiselettiva (tipicamente nera).
Le dimensioni massime che si possono raggiungere sono 1 metro x 3,6 metri, permettendo così applicazioni in grado di soddisfare anche le esigenze architettoniche più estreme. Inoltre le superfici possono essere ad una superficie piana o doppia canalizzazione.
L’assorbitore-scambiatore solare CGA Technologies è di facile integrazione sia sulle facciate degli edifici che sui tetti degli stessi.
I sistemi realizzati con l’assorbitore-scambiatore CGA Technologies consentono di produrre acqua calda sanitaria o per riscaldamento sia per uso privato che per ambienti pubblici quali piscine, ospedali, scuole integrandosi anche con i sistemi di teleriscaldamento (District Heating).
E’ possibile utilizzare il pannello solare anche durante il periodo invernale come preriscaldo dell’acqua sanitaria o dell’impianto di riscaldamento.
L’assorbitore-scambiatore solare CGA Technologies necessita di essere impiegato con uno speciale fluido termo-vettore che ne garantisce la massima performance e durata.

Solar Heating and Cooling
Il sistema Solare Termico può soddisfare fino al  50% della domanda globale di calore, questo considerando l’impiego intensivo delle nuove tecnologie a risparmio energetico.
I principali ambiti di sviluppo sono individuati nel settore delle costruzioni di facciate solari-attive  per uffici, hotel, ospedali, scuole; nel settore del rinnovamento di costruzioni-abitazioni esistenti per uso sociale o di fabbricati industriali; oppure il riscaldamento o il raffrescamento solare integrato in nuove o esistenti reti di teleriscaldamento urbano.
La tecnologia Roll-Bond è il nuovissimo driver della moderna generazione delle Energie Sostenibili  in tutto il mondo.
“Il sistema di climatizzazione ad assorbimento” è oggi realizzabile con il nuovissimo assorbitore solare ad altissima efficienza che consente il massimo assorbimento dei raggi solari e la minima emissività.
Da oggi la climatizzazione e la produzione di acqua calda sanitaria sono possibili con un unico ed innovativo assorbitore solare in tecnologia ROLL-BOND.
Il sistema si compone per esempio da un campo solare composto dall’assorbitore ROLL-BOND; due accumuli per il fluido termo-vettore solare ed uno per l’acqua fredda verso l’utenza, una macchina ad assorbimento (per esempio di tipo a monostadio ad Acqua-Bromuro di Litio), una torre di raffreddamento per lo smaltimento del calore della macchina frigorifera, una caldaia di reintegro, che sopperisce alla mancanza eventuale di radiazione solare.

Solare Termodinamico
Funzionamento praticamente in tutte le condizioni meteorologiche anche notturne come in qualsiasi condizione climatica sia in periodo invernale che estivo.
Impiego per la produzione di acqua calda per impianti sia domestici, industriali come serre ed allevamenti che per impianti pubblici come piscine, scuole ed ospedali.
Facilmente integrabile in facciate, tetti con qualsiasi tipo di esposizione.
Il pannello pu ò sostituire, nelle facciate degli stabili, integralmente il pannello in alluminio tradizionale di tipo “passivo”, trasformando di fatto una superficie “di decoro” in una superficie “decor-attiva”.
Il sistema si compone di una serie di pannelli Roll-Bond all’interno dei quali circola tipicamente un gas (R134A).
Grazie ad un compressore di contenuta potenza elettrica ed un condensatore inserito in un sistema di accumulo si ottiene una “pompa di calore” in grado di scaldare l’acqua del circuito fino a circa 50 °C.
Per esempio con un pannello dalle dimensioni di circa 1mx2m si è in grado di produrre una potenza termica superiore ai 1.500Watt. Questo consente anche di impiegare il pannello Solare Termodinamico in piccoli e medi complessi abitativi.

Per ogni informazione tecnica specifica fare riferimento al servizio Ricerca e Sviluppo di CGA Technologies.

Copyright © CGA Technologies Srl - Società soggetta a direzione e coordinamento di Nemas Holding S.R.L. | Cap. Soc. € 1.000.000,00 i.v. | Partita IVA IT02575170309
Via dell’Industria, 22 - 33043 Cividale del Friuli (UD) | Tel. +39 0432 705111 | Fax +39 0432 705290 | info@cgatech.it

officine         trasteel         cga